Tempo di lettura: 3 minuti

Sei alle prime armi ma ti piacerebbe iniziare a dipingere con gli acquerelli? Sei nel posto giusto!
Ecco per te 10 consigli fondamentali che ti aiuteranno sicuramente ad entrare in confidenza con il bellissimo mondo colorato degli acquerelli!


1. Utilizzare una carta apposita per acquerelli

Abbiamo già parlato ampiamente della carta, ma il discorso è sempre lo stesso! Un supporto adatto è fondamentale per una buona riuscita del lavoro. Per cui mi raccomando, carta in cotone da 300g, quì trovate quella che utilizzo io.

2. Acquista acquerelli di qualità

Sfusi, in set, nei tubetti… L’importante è acquistare degli acquerelli di qualità, non per forza spendendo delle cifre esorbitanti. Così per come la carta, non dobbiamo assolutamente compromettere il risultato finale ma anzi facilitarlo.

Per iniziare consiglio questo set della Winsor&Newton, io ormai lo utilizzo da anni per la sua ottima qualità-prezzo.

3. Utilizza pennelli di qualità

Nemmeno i pennelli vanno scelti a caso! Il mio consiglio è sempre di acquistarne alcuni di diverse misure di buona qualità, alla fine è un acquisto che va fatto una volta sola (o quasi) per cui meglio farlo come si deve!

Dei pennelli economici potrebbero perdere le setole ed attaccarsi sul disegno, cosa assolutamente da evitare!

4. Non dimenticare la tavolozza

La tavolozza, che sia effettivamente una tavolozza acquistata o una superficie piatta su cui poggiare gli acquerelli è fondamentale per mischiare i colori. Meglio prenderla il più grande possibile!

5. Non aggiungere troppa acqua

Un errore molto comune quando si dipinge con gli acquerelli è quello di esagerare con l’acqua e diluire troppo i colori. Dopo aver immerso il pennello nel bicchiere, consiglio di utilizzare un fazzoletto di cotone per tamponare il pennello.

6. Parti con un disegno preparatorio

Con gli acquerelli è sempre consigliabile preparasi il disegno prima di stendere il colore, almeno che non si voglia effettivamente un effetto alla “buona la prima”.

Consiglio per questo scopo matite dalla HB in giù, quindì 2H, 3H … In modo che non si intraveda troppo sotto l’acquerello e che sia facilmente cancellabile.

7. Inizia dai colori più chiari

Con la tecnica dell’acquerello è bene ricordarsi che bisogna prima iniziare dai colori chiari per poi passare gradualmente ai colori più scuri, così sarà più semplice preservare il bianco del foglio.


8. Utilizza un fluido per mascherature

Un altro modo per conservare il bianco del foglio è quello di acquistare un fluido per mascherature in modo da poterci dipingere sopra tranquillamente per poi successivamente rimuoverlo.


9. Utilizzare acqua pulita

Può sembrare un consiglio un po’ scontato ma vi assicuro che è fondamentale utilizzare sempre acqua pulita, in modo da non “sporcare” i colori tra di loro e non ritrovarsi con delle brutte sorprese.

Un metodo utile è quello di scaricare il colore sul fazzoletto di cotone già utilizzato.


10. Abbi PAZIENZA!

Abbi tanta pazienza con gli acquerelli! Con calma raggiungerai il tuo obiettivo.

Ti sono stati utili i nostri consigli sugli acquerelli? Facci sapere quì sotto con un commento. :)

Buon disegno!

Commenta con Facebook😉
×