Tempo di lettura: 2 minuti

La speranza è la piuma delle relazioni perché ci permette di realizzare l’impossibile e di camminare sopra il nostro tumulto interiore.

“La speranza sta all’anima

come la respirazione all’organismo vivente”

Il significato

Sperare è dirigere lo sguardo altrove per trovare altre strade, è vedere con occhi diversi la stessa situazione.

Questa è la qualità umana che ci spinge ad aprire una strada verso l’avvenire, verso ciò che non è ma che può diventare, a intravedere l’invisibile nel reale.

La speranza

La musica


Non è solo una virtù ma anche un modo di vivere che ci permette di seguire il sole, il cantico degli uccelli, il richiamo dell’amore, e di sentire i battiti dell’aria.

Il lavoro educativo

Anche nel lavoro educativo è una virtù che ci spinge ad intravedere la luce anche nei mari più alieni.

Possiamo definire gli educatori e gli insegnanti come delle piume perché leggiadramente comprendono che c’è del possibile non visibile nel reale.

Questo sentimento cosi forte si nutre di una profonda fiducia nell’altro, credendo nelle sue possibilità di miglioramento, se viene ascoltato, accolto e compreso.

La speranza e Gianni Rodari

“Se io avessi una botteguccia
fatta di una sola stanza
vorrei mettermi a vendere
sai cosa? La speranza.”

“Speranza a buon mercato!”

Per un soldo ne darei

ad un solo cliente

quanto basta per sei.

E alla povera gente

che non ha da campare

darei tutta la mia speranza

senza fargliela pagare.

Questa filastrocca è stata letta dal maestro Tonino Stornaiuolo, durante la pandemia ai suoi bambini, promuovendo una didattica dai balconi (DAB), per trasformare le lezioni in un vero e proprio momento di gioia e speranza collettivo.

Noi di Socialstation.it ne abbiamo parlato qui se vuoi dare un’occhiata all’articolo.

Commenta con Facebook😉
×