Zerocalcare ritorna con la seconda serie tv, intitolata “Questo mondo non mi renderà cattivo”, e sta suscitando grande attesa dopo il successo di Strappare lungo i bordi.

    La nuova storia che promette di essere ancora più movimentata e politica.

    “Alcuni personaggi tornano”, questo lo conferma: “è come nei libri, alcuni personaggi tornano ma non è il seguito. 

    Quella storia è finita, lasciamola là, così se ‘sta cosa viene una m***a ci lasciamo il bel ricordo”, prosegue nell’annuncio Zerocalcare

    La storia

    Racconta la difficoltà di rimanere se stessi in mezzo alle contraddizioni della vita e il titolo rappresenta una sorta di mantra che lo stesso Zerocalcare si ripete, quasi per auto-convincersi, nei momenti più difficili, quelli in cui diventa più forte il rischio di fare scelte sbagliate e rinnegare i propri ideali pur di togliersi dai guai.

    zerocalcare

    Il teaser ufficiale della serie ci immerge in una vicenda inedita, raccontata come sempre attraverso digressioni, aneddoti e colpi di scena.

    La dimensione emotiva e personale presente nella prima serie sembra lasciare spazio ad una trama decisamente più politica, con Zero e Secco che si trovano a dover affrontare la polizia e l’ipotesi del carcere.

    Non mancano, comunque, le citazioni pop che caratterizzano lo stile di Zerocalcare, dalla serie tv Don Matteo al film Men in Black.

    La serie offre una riflessione introspettiva su quello che significa crescere in un’epoca così contraddittoria, sempre col timore di rovinare le cose a cui si tiene di più.

    Un altro elemento interessante della serie è l’Armadillo, personificazione della coscienza del protagonista, che torna anche questa volta con la voce di Valerio Mastandrea.

    L’Armadillo rappresenta una sorta di guida morale per Zero e gli altri personaggi, aiutandoli a capire quali sono le scelte giuste da fare.

    La serie è scritta e diretta interamente da Zerocalcare, e prodotta da Movimenti Production in collaborazione con Bao Publishing.

    Sarà disponibile su Netflix a partire dal 9 giugno, e sarà composta da sei episodi di mezz’ora ciascuno, perfetti per un binge watching rapidissimo.

    Noi non vediamo l’ora di immergerci nell’universo parallelo di Zerocalcare.

    Entra nel network Socialstation.it

    Resta aggiornato su tutte le nostre iniziative e novità.

    Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

    Continua a leggere i nostri contenuti, scelti per te: