Tempo di lettura: 3 minuti

Impariamo a fare podcast con la formazione offerta da Ang in Radio.

Ang in radio, di cui puoi scoprire di più qui è la digital radio dell’Agenzia Nazionale Giovani, ed ha messo a disposizione una 3 giorni di formazione sul tema dei podcast, che dal 2020 sono esplosi nella produzione ma soprattutto nell’ascolto.

podcast

E cosa c’è di meglio di un gruppo di 30 giovani, arrivati da nord a sud isole comprese, che si mettono in gioco supportati e stimolati dal docente d’eccezione Matteo Scandolin.

Un’opportunità di vivere 3 giorni a stretto contatto con professionisti del settore e con chi fa la radio ogni giorno con rubriche, dirette e che vuole approfondire le proprie competenze tecniche.

Dalla storia al futuro del podcast

Insieme al docente Matteo Scandolin, autore e produttore di podcast per il Post, Storielibere, Aguilar, Promemoria, abbiamo fatto un viaggio nel mondo del podcasting.

podcast
podcast

Ogni tappa ha aggiunto qualcosa in più al nostro modo di fare informazione in radio, sempre con la voce dei giovani che salgono a bordo di SocialStation.

Una formazione che è partita dalle basi, dalla storia del podcast fino all’aspetto pratico, infatti ci siamo messi alla prova esercitandoci con la strumentazione tecnica, effetti, mixer e microfoni.

podcast

Per qualcuno era un’esperienza del tutto nuova, qualcun altro aveva già esperienza nel campo ed l’ ha messa a disposizione di tutti.

La nostra esperienza

Anche noi di SocialStation abbiamo partecipato agli incontri di formazione, che si concludono proprio oggi a Roma nel bellissimo Hub di LVenture.

podcast

Già da due anni siamo vincitori del bando Ang in Radio, questa volta insieme ad un gruppo di radio del Sud che si unisce in un unico grande progetto, di cui condividiamo intenti, tematiche ed eventi sul territorio che vedrà protagonisti i giovani delle radio che noi supportiamo nel processo creativo e tecnico.dio

Cosa abbiamo imparato?

Prima di tutto che il podcast probabilmente è il futuro e l’evoluzione della radio, che è importante parlare di quello che ti piace e come ti piace, e che il contenuto è più importante delle caratteristiche tecniche.

Cosa ci resta nel cuore?

L’esperienza di condividere 3 giorni con ragazze e ragazzi di tutta Italia, ognuno col proprio bagaglio, e scoprire le diverse realtà territoriali.

podcast
i mitici Francesco ed Elena di Radio Lasagne Verdi e Simone di Attendiamoci

Il modo in cui ognuno di loro, gruppi informali , associazioni e radio già attive da anni riesce a trovare il proprio tone of voice rispetto al mare di informazione, rende l’esperienza unica ed inclusiva.

Ogni punto di vista ci ha aperto una finestra su nuove realtà e ci auguriamo che questo sia solo l’inizio di future collaborazioni.

×