Tempo di lettura: 3 minuti

Imparare a pianificare e gestire il tuo tempo in 7 minuti, sembra impossibile invece è più facile del previsto.

A fregarci nell’organizzazione di un esame, di una scadenza importante di solito non è la mancanza di tempo, perché ce n’era in abbondanza.

La verità è che alla programmazione esterna dobbiamo svilupparne una interna per poter raggiungere i risultati che ci siamo prefissi.

tempo

Perchè è importante gestire il tempo

Ecco alcune delle motivazioni perchè saper gestire il tempo è molto importante:

Puoi avere più risultati con meno sforzo

Per controllare il tuo tempo devi imparare a concentrarti, e aumentando il tuo focus farai meno fatica.

Se ti fai costantemente inseguire dall’urgenza e dall’emergenza vivi sotto una pressione e una ansia costanti.

E alla fine sotto pressione può succedere di sbagliare, quindi gestire il tempo vuol dire anche ridurre lo stress.

Il tempo è una risorsa limitata e lo devi rispettare. David Allen guru del time management ha detto:

“You can do anything,but not everything”

“Puoi fare qualunque cosa, ma non tutto”

Questo vuol dire che c’è tempo abbastanza per realizzare qualunque cosa tu desideri.

Ma anche che di tempo c’è n’è troppo poco, e quindi non puoi fare tutto.

7 minuti al giorno

La regola dei 7 minuti è una applicazione per lo studio del principio di Pareto.

Pareto, con grande intuizione empirica (verificata poi nei due secoli successivi con innumerevoli prove scientifiche), suggerì il principio per cui, in molti campi dell’attività umana, il 20% delle cause è responsabile dell’80% degli effetti.

tempo

Per essere più chiari, con il 20% dello sforzo puoi ottenere l’80% del risultato.

Facciamo un esempio:

Nello studio delle lingue: con qualche migliaio di parole si è in grado di leggere la maggior parte dei libri o capire la maggior parte delle conversazioni, anche se poi magari il dizionario ha 40 mila lemmi.

La regola prende solo 7 minuti, ma la devi utilizzare sempre.

Visto che il problema principale che abbiamo è questa tendenza a vivere alla giornata, la cosa cruciale da fare è non iniziare mai una giornata senza sapere che cosa farai.

Iniziare la giornata senza programmazione è la strada sicura per non combinare niente fino a sera!”

Cosa fare

  • Compra un blocchetto di post-it abbastanza grandi
  • Mettilo sul comodino vicino al letto.
  • Ogni sera prima di andare a dormire, usalo per programmare e annotare in 4 minuti quello che farai il giorno dopo.

Non deve essere un elenco dettagliato, e non deve coprire tutta la giornata, ma circa l’80% di essa.

tempo

Fra le varie attività programmate lascerai infatti degli spazi dove scrivi “libero”. Perché?

  • In primo luogo perché, lasciando dei gradi di libertà al tuo emisfero destro da cavernicolo, ti sentirai meglio, e anche il sinistro lavorerà meglio
  • In secondo luogo perché ogni pianificazione deve avere una contingency, cioè un cuscinetto di tempo che può servire per inserire emergenze che non puoi prevedere.

Una volta compilato il Post-it, cosa che devi fare in 4 minuti, lo attacchi al muro attaccato a te, per poi rileggerlo il mattino dopo appena ti svegli.

Al mattino, dopo esserti vestito e preparato, prima di uscire di casa raccogli il Post-it e lo porti in tasca per tutto il giorno

Alla sera, appena prima di andare a dormire e preparare il post – it per il giorno dopo, ti riguardi in 3 minuti il Post-it della giornata appena trascorsa.

Sulla base di quello che hai rispettato e quello che non hai rispettato, ti dai poi un punteggio e poi lo butti via.

tempo

La mappa del percorso

E’ un po’ come costruire un manuale di istruzioni per la gestione del tempo giorno per giorno, in 7 minuti.

Facendolo ogni giorno come un rituale ne rafforzi l’importanza e in questo modo è più facile rispettare la checklist.

L’ autovalutazione invece, ti aiuterà a fare la lista sempre meglio grazie all’aumento della tua consapevolezza.

Se applichi quotidianamente questo rituale da 7 minuti compilando la tua “mappa del percorso” del giorno dopo e portandola con te durante la giornata, noterai in poco tempo un miglioramento sensibile della tua organizzazione e quindi dei tuoi risultati.

Commenta con Facebook😉
×