Tempo di lettura: 4 minuti

Quante volte vi siete chiesti perchè diventare vegani?

In questo articolo cerchiamo di spiegare cosa vuol dire essere vegani e quali sono i benefici nel diventarlo.

Il 1 Novembre è la giornata in cui si celebra lo stile di vita vegano, perchè nel 1944 veniva fondata la Vegan society , da Donald Watson, il primo a sentire il bisogno di distinguere tra l’essere vegetariani dall’essere vegani.

vegani

Vegano o Vegetariano?

Chiariamo finalmente un dubbio che molti di voi hanno, essere vegetariani vuol dire non mangiare carne e pesce invece essere vegani vuol dire non mangiare neanche i derivati di questi alimenti.

Per fare un esempio i vegani non mangiano i formaggi perchè sono derivati animali.

Geralmente si sceglie di diventare vegani perchè spinti da varie ragioni:

Gli animalisti lo diventano perchè l’ industria dei prodotti e dei derivati animali è causa di sofferenza per gli animali

Gli ambientalisti fanno questa scelta perchè la produzione di carne, pesce e derivati animali necessita di moltissime risorse ed è estremamente inquinante.

Si diventa vegani anche per motivi di salute e benessere personale, aspetto da non sottovalutare.

vegani

Dalla tavola in poi

La filosofia di vita vegan parte dalla tavola ma va a toccare campi molto diversi, dal make up all’arredamento, fino all’abbigliamento.

Per quanto è possibile i vegani evitano di utilizzare qualsiasi ingrediente e materiale di origine animale, anche se è impossibile essere vegani al 100%.

Si tratta di smettere di utilizzare radicalmente tutti gli oggetti che normalmente utilizziamo e non sempre è la scelta più giusta.

C’è più bisogno di azione che di perfezione

E’ molto meglio iniziare ad avere uno stile di vita vegano anche se non ci riusciamo in ogni occasione piuttosto che non farlo per paura di essere giudicati di non farlo nel modo giusto.

Fare del proprio meglio, secondo le nostre possibilità, per nuocere il meno possibile a persone animali e ambiente è un ottimo inizio per cambiare lo stile di vita.

Vegan life

Una persona vegan vive come tutte le altre, mangia e veste come tutte le altre, ma con delle semplicissime scelte quotidiane riesce a evitare a migliaia di animali una vita di sofferenza e una morte atroce.

Tutti noi ogni giorno compiamo moltissime piccole scelte basandoci su vari parametri.

Di cosa abbiamo voglia, in questo momento, di un piatto di pasta o di un panino? Meglio comprare un giaccone sportivo da usare tutti i giorni o uno più elegante?

Quanto siamo disposti a spendere per un dato acquisto?

Essere vegani significa semplicemente introdurre nelle nostre scelte un parametro in più: il fatto che per produrre una certa cosa vengano uccisi o meno degli animali.

Nessuna rinuncia, si tratta solo di cambiare abitudini

Cosa significa mangiare vegan?

Mangiare vegan non significa mangiare cose strane, o super-salutiste, o, al contrario, tutti cibi preconfezionati.

Semplicemente, basta imparare a preparare i nostri piatti abituali variando alcuni ingredienti e poi strada facendo ne possiamo aggiungere molti altri di nuovi!

Ti piace la pasta al pomodoro e tonno? Mangiala con pomodoro e olive. Ti piacciono le lasagne al forno? Le puoi fare tali e quali, ma con besciamella vegetale e ragù fatto con verdure oppure seitan, lenticchie, soia, ecc.

vegani

Ti piace la crostata alla crema? Puoi prepararla ancora, usando latte di soia al posto del latte e olio al posto del burro.

E così per ogni piatto: è semplice, non serve alcuna rivoluzione, solo piccoli cambiamenti.

Oltretutto, risparmierai sui conti della spesa: gli ingredienti vegetali costano meno di quelli animali e così a fine mese avrai un bel risparmio!

Una scelta sostenibile

C’è chi sceglie un’alimentazione 100% vegetale per la propria salute o per motivi ecologisti, o sceglie di limitare i prodotti animali per diminuire i danni a se stesso e al pianeta (col tempo può compiere la scelta completa e diventare vegan).

 La scelta più potente che possiamo fare come singoli individui per pesare di meno sul pianeta

vegani

Chi invece fa la scelta vegan per gli animali, si ritrova ad avere “gratis” questi vantaggi come effetto collaterale: una miglior salute, perché vengono eliminati dalla dieta i cibi più dannosi, e un impatto ambientale molto minore.

Diventare vegani può sembrare difficile, il web e i social network sono pieni di spunti di ricette, soluzioni sostenibili per iniziare da un piccolo cambiamento, senza strafare.

Commenta con Facebook😉
×