Tempo di lettura: 3 minuti

La sentenza è stata annunciata ieri sera durante il Processo a…Tosca di Giacomo Puccini.

Sarà stata assolta o condannata?

Nella seconda puntata che puoi rivedere qui la community del Capri Opera Festival è stata animata sin dai primi minuti nel dibattito senza esclusione di colpi, ma sempre piacevole e ricco di confronto.

Con commenti ed osservazioni la giuria popolare contribuisce a rendere Il Processo a.. lo spazio culturale in cui l’Opera è la protagonista.

sentenza

Si confermano star della professione forense il Giudice Alessandro Mormile, il Pubblico Ministero Anna Maria Chiuri e l’avvocata della difesa Gianna Fratta.

Il Processo è soprattutto l’occasione di divulgazione e conoscenza dei capolavori dell’Opera lirica in una veste innovativa ed inedita

Processo a …Tosca ha infervorato gli animi degli avvocati, della giuria popolare e dei due testimoni d’eccezione.

I teste

Per la difesa è intervenuta Anna Pirozzi, celebre soprano e affezionata alla community ,Presidente della Giuria del Capri Opera Festival 2021.

Il teste del Pubblico Ministero è Fabio Carlo Armiliato, uno dei tenori più importanti della scena lirica internazionale.

Il Giudice Alessandro Mormile con stile e personalità ha coinvolto il pubblico a casa che, come una vera giuria popolare contribuisce con i suoi interventi a redigere la sentenza finale.

Attraverso i social network il Tribunale 4.0 da la possibilità di riflettere e di far conoscere le grandi Opere del teatro musicale ad una platea che non ha confini.

I teste sono stati fondamentali per comprendere fino in fondo quell’attimo magico che nell’Opera diventa aria, nonchè la storia dei personaggi e le intenzioni dell’autore Giacomo Puccini, impreziosendo le tesi dell’accusa e della difesa con la loro esperienza e l’amore per la musica lirica.

sentenza

I protagonisti de Il Processo a…Tosca ci hanno emozionato e fatto immedesimare nell’Opera, non sono mancate le risate che il saggio Giudice Mormile ha placato riportando tutti all’ordine.

Il teatro e la vita non sono la stessa cosa ma si avvicinano molto

sentenza

Infine è arrivato il verdetto, la sentenza è scritta. Tosca è stata condannata.

La sentenza del Giudice

In Tosca di Puccini i tre protagonisti vivono il loro percorso drammatico su due piani che si intersecano: quello passionale e quello politico.

Ne consegue l’eliminazione dell’intero ultimo atto dell’opera, con la sola esecuzione, a sipario chiuso, dell’alba romana e con l’inserimento della canzone “Gigante” del noto cantautore Piero Pelù al posto de “E lucevan le stelle”.

Questo per tre anni, per tutte le esecuzioni di Tosca sul territorio italiano.

Cosi’ è deciso , l’udienza è tolta.

Si, avete letto bene, lla sentenza del Giudice parla proprio di Piero Pelù , idolo dei più giovani e meno giovani, degli amanti della lirica e della musica in generale.

A rendere ancora più speciale la serata e a trasformare il Tribunale 4.0 in uno spazio rock’n roll è intervenuto a sorpresa durante Il Processo, salutando tutta la community del Capri Opera Festival.

Il nuovo processo

La prossima puntata de Il Processo…sarà dedicata a Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni.

Siamo pronti ad essere parte di questo grande Tribunale social, in cui a colpi di tesi accusatorie e arringhe difensive, entriamo nelle pieghe dei capolavori immortali del teatro musicale.

Commenta con Facebook😉
×