Tempo di lettura: 3 minuti

Oggi sono qui in compagnia di due mie amiche, due pezzi di cuore, Vincenza e Luisa, a scaldarci c’è una bottiglia di Chardonnay. Mi raccomando fatemi fare bella figura eh. Il motivo della loro presenza è dovuto al fatto che vogliamo raccontarvi di come Desperate Housewives ci ha cambiato la vita.

Cos’è Desperate Housewives?

Nata da una geniale idea di Marc Cherry, è una serie televisiva statunitense trasmessa dal 2004 al 2012 su ABC. Ambientata a Wisteria Lane ,nella città immaginaria di Fairview, tutto ruota attorno alla vita di quattro casalinghe che affrontano passione, drammi, quotidianità, difficoltà, lutti e…omicidi. All’apparenza sembra tutto così pacato e perfetto come ogni quartiere della ricca periferia borghese americana, ma credetemi già dal primo episodio ne succedono di tutti i colori. Non potete capire, 180 episodi alcuni da 41 minuti altri da 43, un mix di dramma, commedia, giallo, satira e soap opera.

Purtroppo non posso dirvi molto su questa serie, ho dovuto anche prestare tanta attenzione alle foto per non fare spoiler, avete visto quanto sono tenera?

Posso solo portarvi le testimonianze delle mie amiche e dirvi che Desperate Housewives diventerà casa vostra, vi terrà compagnia e soprattutto troverete in queste meravigliose donne le vostre amiche,mamme,nonne e anche voi stesse.

Ma cosa ne pensano le mie amiche?

Desperate Housewives è una di quelle serie che con la sua leggerezza ed ironia riesce a regalare momenti di pura spensieratezza, io ho avuto il piacere di riscoprirla durante la prima quarantena ed è stata una delle cose più belle che mi potesse capitare in quel periodo così difficile

Così decrive la sua esperienza la mia amica Luisa che somiglia tanto a una delle protagoniste di questa serie tv.

Una serie tv che ho apprezzato molto; bella come poche che ci trasmette valori importanti da non dare per scontato: amicizia vera, amore, diffidare dalle apparenze ed imparare a distaccarci dai pregiudizi.

Questo invece è il commento di Vincenza, che ho trovato molte di lei in ogni personaggio.

La cosa WOW è che nonostante la serie sia così vecchia, quindi c’è anche un forte impatto estetico retrò, si affrontano temi così attuali dall’omosessualità, lutto, malattia, divorzio, adozione, violenza e tanto…tanto altro.

Uno dei motivi per i quali amo questa serie è legato al significato d’amicizia, trasmesso come bene indissolubile che, nonostante le mille difficoltà, unirà sempre di più le quattro protagoniste.

Mi sentivo fuori dalla ruotine,triste, un forte malessere generato dal vuoto di aver terminato la serie.

Un grandioso lavoro di squadra che ha portato attori ai Golden Globes 2005, Emmy Awards 2008, Screen Actors Guild Award 2005.

Per concludere vi dico che questa serie mi ha fatto capire ancor di più che esseri straordinariamente forti siano le donne, esseri forti e allo stesso tempo fragili, di quanto sia importante la famiglia e di come un’amica possa cambiare la tua vita.

Vi mandiamo un grande bacio con la speranza che dentro questa meravigliosa serie possiate trovare il valore assoluto che ci lega agli altri. A presto.

Commenta con Facebook😉
×